domenica 24 dicembre 2017

Buon Natale a tutti!

Ed eccoci arrivati anche quest'anno al tradizionale post con gli auguri di Natale, a cui poi seguiranno nei prossimi giorni le mie altrettanto tradizionali classifiche dei libri più brutti (paura eh?) e più belli letti quest'anno.

©Lim Heng Swee

Lo so, per fare i bilanci forse bisognerebbe aspettare proprio il 31 dicembre, ma il giorno della Vigilia è uno dei miei preferiti dell'anno, più ancora del giorno di Natale stesso, e quindi mi piace fermarmi un attimo, magari fissando qualche lucina o qualche buffa decorazione e ascoltando qualche canzoncina, e pensare a quanto successo nella mia vita negli ultimi 365 giorni.

Questo 2017 è stato un bell'anno sotto molti punti di vista.

Partiamo dalle cose serie, ovvero il lavoro. Da quando ho iniziato la mia carriera da traduttrice e editor freelance (nel gennaio del 2015), finalmente quest'anno posso dire di aver lavorato praticamente sempre e, tra editing, letture e traduzioni, di essere riuscita a raggiungere uno stipendio mensile quasi normale.
Ho tradotto un manuale di giardinaggio, e mi sono divertita molto a farlo, anche se poi la collaborazione non è andata come avrei sperato. Ho tradotto un manuale di business che mi ha portato ad avere a che fare per la prima volta con un editore che paga i suoi collaboratori non in tempo, ma addirittura prima della scadenza dei termini. E, soprattutto, ho tradotto il mio primo romanzo (e sto già lavorando sul secondo).
Poi ho continuato i miei editing per una casa editrice con cui collaboro da anni, ma anche qualcuno arrivato dalla pagina dei servizi editoriali (nel caso vi interessasse, trovate maggiori informazioni  qui), e ho letto, ma anche solo assaggiato, tantissimi libri per un altro editore (uno di questi romanzi da me "approvati", a cui tengo particolarmente, dovrebbe uscire già l'anno prossimo). 
Insomma, questo 2017 è andato bene. E spero davvero che il 2018 possa andare anche meglio, perché non c'è davvero niente di più bello che poter vivere facendo una cosa che si ama.

Per quanto riguarda la mia privata, direi niente da segnalare... a parte il fatto che io e Luca, il 7 ottobre, ci siamo sposati!
Un altro momento bellissimo, pieno di risate ed emozioni. E anche di tanti, tantissimi libri: il mio bouquet era fatto di origami, e i fogli utilizzati erano le pagine di Piccola osteria senza parole di Massimo Cuomo; la torta era a forma di libro con sopra riportata una frase di Le nostre anime di notte di Kent Haruf; e anche molti regali arrivati hanno in qualche modo a che fare con questa nostra comune passione. E insomma, è stato un matrimonio semplicissimo e forse, per questo, ancora più bello.



In questo 2017 siamo anche andati un bel po' in giro: siamo andati a vedere un sacco di animali buffi (e chi mi conosce anche solo un pochino sa quanto io ami gli animali buffi); abbiamo partecipato a parecchi festival e fiere letterarie (da segnalare soprattutto la prima volta a Collisioni e il ritorno a Mantova, dove ogni anno lascio sempre un pezzo di cuore) e abbiamo fatto anche qualche altra bella gita (Firenze, Parma, il mare...).

Ho letto tanto, anche se un po' meno del solito, e ho cercato il più possibile di tenere vivi e attivi il blog e la sua pagina, divertendomi e (spero) facendo divertire anche voi, ma anche consigliandovi qualche bel libro. Ho visto parecchi film al cinema, alcuni bellissimi altri evitabili. Ho mangiato un sacco e ho imparato a fare la pizza. Ho conosciuto tante, tantissime persone nuove, alcune dal vivo altre solo virtualmente. Ho amato tanto e sono stata amata tanto. Ho pianto qualche volta e ho riso tantissimo. E, in generale, sono sempre stata bene.

E il mio augurio, per me e per voi, per questo Natale e per questo anno nuovo che sta arrivando è proprio questo: amate e lasciatevi amare, piangete qualche volta, ridete tantissimo e cercate, in generale, di stare  bene, facendo il più possibile le cose che vi piacciono (o di riuscire a trovare qualcosa di bello anche in quelle che non vi piacciono).

Buon Natale a tutti!

5 commenti:

  1. Che bel bilancio, Elisa, e complimenti per gli importantissimi traguardi raggiunti! Buon Natale a te, a Luca e a Luna! :)

    RispondiElimina
  2. Buon Natale! 🎄
    Complimenti per i tuoi bei traguardi ❤

    RispondiElimina
  3. Auguri! Fai un ottimo blog che probabilmente riflette il raggiungimento di equilibri importanti nella sfera personale. Grazie per condividere con noi le tue esperienze e i piaceri della letteratura.

    RispondiElimina
  4. Adoro i bilanci di fine anno! Mi da emozione scoprire dove siamo arrivati riguardando il percorso compiuto. Ogni giorno un passo,ogni passo un dono, ogni dono un grazie! Grazie per esserci! Felici Feste!

    RispondiElimina
  5. Elisa tanti auguri per il prossimo anno! È bellissimo leggere delle parole entusiaste per la fine dell'anno e sapere che c'è ancora chi apprezza la semplicità della vita, sono super contenta per te e per i tuoi sogni!

    RispondiElimina